E’ il decreto legislativo n°6 del 12 gennaio 2016 a sancire le condizioni limitate per poter fumare dentro la propria automobile, i casi in cui è vietato e le relative sanzioni a cui vanno incontro i trasgressori.

Sono regolati dalla legge 3 tipologie di casi:

  • il fumo in presenza di minori tra i 12 ed i 18 anni
  • il fumo in presenza di minori fino ai 12 anni
  • il fumo in presenza di donne in stato di gravidanza

Multe e sanzioni per chi fuma in auto

L’attuale legge che regola il fumo in auto si rifà alla legge del 1975, che disciplina il divieto di fumo negli uffici pubblici e nei luoghi chiusi, opportunamente riadattata.

“Come per i luoghi chiusi le sanzioni saranno da 25,00 euro a 250,00 euro nel caso in cui ci sia a bordo dell’auto un minore di età compresa tra i 12 ed i 18 anni. Nel caso in cui invece ci siano a bordo dell’auto minori di età inferiori ai 12 anni o donne in gravidanza le sanzioni raddoppiano e quindi, in buona sostanza, possono arrivare a 500,00 euro. La modalità di  pagamento della sanzione varia in funzione di chi ha materialmente stabilito la sanzionabilità, che si tratti della Polizia, dei Carabinieri o della Polizia Municipale ad esempio”. (Fonte: Quotidiano.Net)

 

Ricordiamo e ribadiamo che la vostra sicurezza e quella dei vostri passeggeri deve venire prima di ogni cosa.